Al Forte
Albergo & Ristorante
Chi siamo
L'Albergo al Forte, situato sulle pendici del Monte San Colombano, a 2 chilometri dal piccolo paese di Oga (1500 m slm) e a soli 7 chilometri da Bormio, dispone di 12 camere per una capienza massima di 22 posti letto. La struttura, gestita da Patrizia e dalla sua famiglia dal 1993, è piccola e accogliente ma soprattutto inserita in una meravigliosa cornice naturale.
Il soggiorno da noi è ideale per chi ama la montagna, sia in estate che in inverno ma anche per chi cerca un'evasione dal caos e dal frastuono cittadino. Trattiamo i nostri clienti con l'affetto di chi è cresciuto insieme a loro e loro ricambiano venendoci a visitare da oltre 25 anni. Per gli ospiti più piccoli, mettiamo a disposizione un vasto parco privato. Il ristorante offre prodotti genuini e di qualità.
La struttura
LE CAMERE


Le nostre camere sono piccole e accoglienti tutte con una meravigliosa vista sulle montagne circostanti per permettere un piacevole e rilassante soggiorno. Non disponiamo di tv, ma confidiamo che la nostra clientela approfitti di questo e magari si legga un buon libro e rimanga in contatto con la natura per una vacanza rilassante e rigenerante lontano dal caos quotidiano.

  • I prezzi della mezza pensione (minimo 3 giorni) variano a seconda della stagione dai 45 ai 60 euro.
  • Riduzione B&B: 15 euro.
  • Supplemento pensione completa: 16 euro.
  • Bambini fino a 2 anni gratis, dai 3 anni fino ai 12 anni 50% di sconto, dai 14 ai 18 30% di sconto (in camera con i genitori).
  • La tassa di soggiorno di 1 euro a persona al giorno (dai 14 anni di età) non è inclusa nei prezzi.
IL RISTORANTE


Il ristorante al Forte offre una lista di piatti tipici valtellinesi: dai pizzoccheri ai gnocchi di pane con speck croccante al salmì di cervo alla trota affumicata al ginepro. Il nostro menu , composto da piatti della tradizione ,curando la scelta delle materie prime, sempre fresche di giornata, è garanzia di pietanze uniche, preparate con cotture lente e tanta passione.
Un`attenzione particolare la dedichiamo anche alla scelta dei dessert, tutti rigorosamente fatti in casa, come lo strudel e la torta con le pere e il cioccolato.
Il nostro ristorante dispone, oltre che di una sala interna, di un ampio terrazzo all'aperto, dove è possibile pranzare all'ombra di gazebo e ombrelloni godendo di un fantastico panorama.
Escursioni & Attività
Piste da sci per ogni età
Se prenoterete le settimane o i week-end bianchi all'Albergo al Forte, non ci sarà bisogno di prendere l'auto, il pulmann o il taxi per andare a sciare, basterà mettersi gli scarponi e uscire dalla porta. La Sky-area S. Colombano comprende le piste che si estendono su entrambi i versanti della montagna. Uno è il nostro versante, che da Le Motte (1430 m), frazione vicino Oga, vi consentirà di arrivare fino a quota 2550m del Dosso di Le Pone; l'altro versante scende fino al paese di Isolaccia, sulla strada per Livigno.
Sciare a San Colombano è indicato soprattutto a chi è alle prime armi e ai bambini. Le nostre piste sono valutate tutte tra medie e facili difficoltà. Le piste, soprattutto nei periodi di massima affluenza turistica, sono apprezzate da chi ama sciare in tranquillità, lontano dalle folle e dalle code della vicina e rinomata sky-area di Bormio (vai al sito per info); ma anche dagli amanti dello sci alpinismo, data la bellezza dei percorsi tra i boschi e le imperdibili viste sulla valle sottostante.
Il Forte di Oga
Il forte di Oga si trova alla quota di circa 1730 metri sul livello del mare in una località che veniva identificata con il toponimo di Dossaccio. Previsto già nei primi anni del ‘900, in un primo tempo alle Motte di Oga, fu poi qui realizzato tra il 1908 e il 1914 a difesa dei principali valichi alpini pensando ad un eventuale conflitto con l’Austria e ad un possibile attraversamento nemico dalla vicina Svizzera. Da questa postazione dominante Bormio potevano essere agevolmente battute tutte le principali vie di accesso all’Alta Valtellina, dal Foscagno alle valli di Fraele, dallo Stelvio-Umbrail, ai sentieri alle valli della Valfurva. Dal 1938 il forte è intitolato al capitano Corrado Venini, Medaglia d’Oro al Valor Militare per essere caduto in combattimento nel corso della Grande Guerra durante le operazioni di contrasto alla Strafexpedition scatenatasi in Trentino nel maggio del 1916. Curiosamente il figlio Giulio seguirà lo stesso tragico destino, cadendo in combattimento in Grecia nel 1941. [...]

LEGGI DI PIU`
Monte Masucco e Corno San Colombano
Prendendo il sentiero che sale dall'Albergo, si diparte una bella strada sterrata, di origine militare. L'abete predominante nella parte bassa, man mano che si sale di quota lascia il posto al larice ed al pino cembro. Verso i 2000mt si giunge in località Sposina, con alcune baite ristrutturate e una fontanella. Continuando per altri 200m di dislivello, si arriva all'alpeggio del Masucco (2375mt). Per i più temerari c'è anche la possibilità di salire fino al corno del M.S.Colombano (3022mt).
Questa escursione è praticabile anche in inverno con gli sci o con le ciaspole.
La torbiera del Paluaccio
A due passi dall'Albergo al Forte potrete immergervi nel piccolo mondo del Paluaccio di Oga. Una rarità d'altri tempi Rarità perchè gli ambienti di torbiera sono quasi ormai completamente scomparsi dal nostro Paese e d'altri tempi perchè la torbiera conserva specie vegetazionali tipiche delle fasi fredde postglaciali. Quindi, il Paluaccio di Oga oltre che ad essere una perla turistica è anche molto importante dal punto di vista scientifico.
La strada dei Cavalli
Dalla vecchia partenza della seggiovia di Oga (1500 m), si stacca una strada che conduce verso i 1730 m in località La Mandria, superato un ponticello si risale un breve tratto un pò ripido e poi si continua per un bel percorso nel bosco, al limite di prati e pascoli. E' chiamata la strada dei Cavalli.
Da Oga a Calosio
Dalla piazzetta della fontana ad Oga, si prende la strada a Sud (la traversa della strada che scende a Bormio). Questa passeggiata è molto facile anche per il modestissimo dislivello da effettuare. Una volta superata Calosio, piccolissima frazione di Oga con solo alcune stalle e case per l'estate, la stradina diventa un sentiero che si inoltra nel bosco. Da qui la vista su Bormio è unica. Il 7 settembre su per Calosc viene organizzata una camminata non competitiva da Cepina a Calosio.
Storia
Il Forte Venini, più conosciuto con il nome di Forte di Oga, si trova a due passi dall'Albergo al Forte. Fu costruito tra il 1909 e il 1912 in posizione strategica sul colle detto Dossaccio. Da questo luogo si domina tutta l’area circostante, dal passo del Foscagno alle Torri di Fraele, dallo Stelvio alla Valfurva. Il Forte di Oga, al contrario del vicino Forte Sertoli di Tirano fu, durante la prima guerra mondiale, un importante teatro di operazioni belliche , data la sua vicinanza con il fronte dello Stelvio.
Si tratta di una struttura architettonica molto robusta, formata essenzialmente da due corpi di fabbrica separati da un lungo cortile e realizzati con grossi blocchi di pietra e cemento. Disponeva di cisterne interrate per l'acqua, di un gruppo elettrogeno, di un'infermeria, di cucine, camerate e bagni e persino un impianto di riscaldamento ad aria, sostituito in seguito da un impianto ad acqua con termosifoni. Era inoltre dotato di una polveriera interrata, di locali per il confezionamneto dei proiettili, di una sala comando con osservatorio di tiro, di caponiere e di torrette a scomparsa per le mitragliatrici. Infine, si possono ammirare i quattro cannoni disposti su piattaforme girevoli e protetti da altrettante possenti cupole corazzate. Si tratta di cannoni di 140/20 dalla gittata massima di 13 Km, ed erano in grado di colpire bersagli oltre lo Stelvio, fino alla valle di Trafoi. Il tiro veniva aggiustato seguendo le indicazioni inviate via radio dai soldati appostati sulle montagne più vicine agli obiettivi.
Il Forte di Oga è un pezzo di storia italiano, ancora perfettamente conservato, grazie anche ai recenti restauri. Immerso nella folta vegetazione circostante e con una vista mozzafiato sulla conca di Bormio, è un'attrazione turistica di prim'ordine.
Gallery
Blog
Info e Prenotazioni
Dichiaro di aver letto e di accettare i termini e le condizioni
Albergo Al Forte
di Patrizia & Giorgio
Via Al Forte 60
23030 VALDISOTTO (SO)
Tel: 0342929090
Cell: 3483749861
Email: info@albergoalforte.it
P.IVA: 00626980148

Contattaci su WhatsApp